IL VOSTRO SORRISO, LA MIA FORZA

Reagire non è sempre facile e immediato. Non si sa da dove partire, come fare, e in certi momenti non vorresti proprio farlo, perché il dolore è ancora troppo vivo. Poi al mattino ti svegli e ti ritrovi loro nel lettone, che saltano e ridono come ogni giorno, perché non sanno, non capiscono, o forse ci fanno credere di non capire.

 

In questi giorni in tanti mi hanno detto di farmi forza per loro, perché hanno bisogno della loro mamma, perché la mamma deve essere nel pieno delle forze e serena. La verità, però, è che ho capito che sono loro la mia forza. Per la prima volta del mio essere mamma mi sono lasciata cullare dal loro amore, non sono stata io a cullare loro. Mi sono lasciata andare, con tutte le mie fragilità, per poi farmi raccogliere dalle loro risate sane e spontanee.

 

Tutto appare difficile da affrontare: andare all’asilo, fare la spesa, chiamare un’amica, la quotidianità d’un tratto è proprio quello da cui vorrei scappare. Ma poi una manina stringe forte la mia e mi tira, perché in qualsiasi posto andiamo, lo facciamo correndo e rincorrendoci. Ed ecco che per la prima volta mi permetti di arrivare prima e vincere, senza che tu, offesa, ti butti per terra, perché di solito non ci stai proprio a perdere. Possibile che tu, così piccola, abbia capito tutto?

 

Vi chiedo scusa bambini miei perché sono stanca, tanto stanca, e non trovo la forza per portarvi al parco, in piscina o a visitare qualche stupenda città. Ma a voi sembra non interessare, perché l’importante è ricevere qualche coccolina sul divano mentre guardiamo per la centesima volta Frozen. L'importante è addormentarsi con la mia mano appoggiata sulla tua guancia cicciotta, mentre ti sforzi di tenere gli occhi aperti il più possibile, così da controllare che non vada ancora via per tutto il giorno, come ho fatto in queste settimane.

 

Poi come per magia i tuoi primi passi, mentre raggiante e orgoglioso mi vieni incontro chiamandomi mamma.

 

Ed è così che, contro ogni aspettativa, mi ritrovo a sorridere. Perché il vostro sorriso è la mia forza.



Scrivi commento

Commenti: 0