· 

IL SENTIERO DEL PASTORE DISTRATTO

 

Il sentiero del Pastore Distratto di Latemar Montagnanimata è un'escursione tematica adatta a tutta la famiglia!

 

Si tratta di un percorso ad anello alla ricerca degli strumenti dimenticati da Martin, un piccolo pastorello con il quale scoprire la montagna, i saperi di un tempo e il dolce mondo delle api.

 

La partenza e l'arrivo di questo sentiero è nelle immediate vicinanze della telecabina Predazzo-Gardonè, che parte dal grande parcheggio dell'impianto di risalita a Predazzo (alla fine del paese, andando in direzione Moena). Il tempo di percorrenza è di 15 minuti circa.

 

Si tratta di un percorso facile, adatto ai bambini però, per i più piccini è consigliabile lo zaino o la fascia, poiché ci sono alcuni tratti dove il passeggino potrebbe risultare molto scomodo!

 

Per questa passeggiata è possibile acquistare dei divertentissimi giocolibri “Il pastore distratto, la vita all’alpeggio”, “Il pastore distratto, Martin e l’acqua”, “I segreti del nonno”, "Il Salvanel del Feudo e la furia della tempesta" e “Mi e le api”. Questi giocolibri sono acquistabili al Punto Info a Gardonè a soli 6 euro, anche in inglese e tedesco! Insieme al giocolibro si avrà anche una borsina di stoffa e 6 matite colorate e, per chi risolve gli indovinelli e completa il giocolibro, c’è un premio!

  • Sentiero tematico ad anello
  • Livello facile
  • No passeggino
  • Prevede l'uso della telecabina
  • Lunghezza: 1,5 km
  • Durata: 1 h
  • Dislivello: 97 m
  • Discesa: 98 m
  • Punto più alto: 1.663 m
  • Punto più basso: 1.584 m
  • Ristori lungo il percorso (Rifugio Gardonè)

Aperto tutti i giorni fino al 20 settembre 2020.

 

A Latemar Montagnanimata vi aspetta anche un drago nascosto nella foresta (leggi il post per scoprire tutti i dettagli) e il sentiero Geotrail Dos Capel (leggi qui il blog post)

 

Per info 0462.502929

info@montagnanimata.it

https://www.montagnanimata.it/pastore-distratto/

 

Buona gita,

Linda    







Montagna in famiglia:

  • Informati attentamente sull'itinerario
  • Scegli un percorso adatto per tutta la famiglia
  • Indossate scarpe adatte alla montagna
  • Prepara con cura lo zaino e non dimenticare mai acqua, un cambio vestiario, antipioggia, cappellini, crema solare, occhiali da sole, cibo, piccolo kit di pronto soccorso, cellulare, mappa del territorio.
  • Verifica il bollettino metereologico
  • Lascia informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  • Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  • Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  • In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  • In caso di incidente chiamate il numero 112

Commenti: 0